L'amore per la buona cucina e le auto.

L'amore per la buona cucina e le auto.

Buona cucina e belle auto: due passioni molto diffuse, non sempre facili da coltivare, soprattutto insieme.
Eppure esistono luoghi privilegiati, in cui entrambe possono essere alla portata degli appassionati.
A Maranello, al "Cavallino", ristorante storico riaperto lo scorso giugno e recentemente ristrutturato, lo chef stellato Massimo Bottura accoglie gli ospiti, che hanno contemporaneamente la possibilità di visitare il Museo Ferrari e la casa natale del Drake a Modena; l'niziativa è nata da John Elkann e sta riscuotendo un enorme successo.
Al "Montana", a Fiorano, in ogni angolo si respira la storia della F1.
Il ristorante "Olio", ad Origgio, offre ai propri ospiti la possibilità di godere dei piatti di pesce dello chef Andrea Marinelli, incantandoli alla vista di vetture storiche come la Jaguar XK 120 del '52 e la Austin-Haley 100/6 del '58.
Il "Memorabilia", ad Agrate Brianza, offre la vista di pezzi di pregio come Corvette, Lancia Delta e la Rolls-Royce di Cary Grant.
Ad Abano Terme, infine, gustando piatti prelibati alle "Osterie Meccaniche" si ha la sensazione di trovarsi presso una vera e propria officina, dove la birra artigianale sgorga da un motore Harley riadattato e la pizza viene preparata con tre diversi tipi di farina.
A questo punto è proprio il caso di dire:
" La passione è servita."
Cookie